Quarant’anni di storia di rianimazione con il dott. Gianmariano Marchesi

Raccontare, passo per passo, la storia dei prelievi e dei trapianti è un percorso difficile, tracciato da grandi personaggi che hanno segnato tappe importanti e decisive. La storia, le origini dell’ospedale ASST Papa Giovanni XXIII, che oggi è il primo in Italia in grado di eseguire qualsiasi tipo di trapianto, si tratti d’interventi neonatali, pediatrici o su pazienti adulti, segnano negli anni settanta l’unificazione di diverse strutture sotto un’unica direzione, circostanza che spiega la denominazione precedente: Ospedali Riuniti…

Per visualizzare questo articolo devi accedere con il tuo account.

Back to top
error: Il contenuto è protetto

Gianmariano Marchesi

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

25-10-1979 Laurea in Medicina e Chirurgia Università degli studi di Milano 110/110 e lode; Abilitazione all’esercizio della professione medica Università degli Studi di Milano; Tirocinio Pratico Ospedaliero in Anestesia e Rianimazione.

1979-1982 Specialità in Anestesia e Rianimazione Università degli studi di Milano.

1984 - 1987 Specialità in Medicina dello sport Università degli studi di Milano.

1991 Ministero della Sanità - Roma: Idoneità a Primario di Anestesia e Rianimazione.

> Partecipazione a Stage Formativi in Italia ed all’Estero (Parigi) e a numerosi corsi e convegni nazionali ed internazionali.

> Partecipazione a Corsi di Bioetica Presso L’Università Vita e Salute H S. Raffaele MI, e presso la Facoltà di Teologia dell’Italia Settentrionale.

ESPERIENZA LAVORATIVA

Servizio di Guardia Medica festiva, prefestiva e notturna.

Mar 1981 - Set 2005 AO Ospedali Riuniti di Bergamo: Dirigente Medico

Dal 2001 al 2005 Direttore Unità di Struttura semplice di “Coordinamento Attività Rianimatoria”

Set 2005 - Aprile 2007 AO Bolognini Seriate (BG): Direttore Unità di Struttura Complessa Rianimazione Generale.

Apr 2007 - Gen 2018 AO Ospedali Riuniti di Bergamo ora ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo: Direttore Unità di Struttura Complessa Anestesia III -TI Adulti.

1980 - 2018 Istituto Iperbarico di Zingonia (BG): attività di formazione teorico-pratica, valido per la Società Italiana di Medicina Subacquea e Iperbarica. Qualifica conseguita: Esperto in Medicina Iperbarica e docente della materia presso le Scuole di Specializzazione di Anestesia e Rianimazione delle Università di Milano, Milano Bicocca, San Raffaele.

2004 - 2005 Regione Lombardia Corso di Formazione per Direttori di Unità di Struttura Complessa - Ambito Sanitario e 2013 Corso di rivalidazione per Direttori di Unità di Struttura Complessa - Ambito Sanitario. “Management e Leadership delle nuove Strutture Sanitarie: nuovi scenari organizzativi”.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell’Università degli studi di Milano, per gli AA 1998/99 e 1999/00, 2000/01, 2001/02, 2002/03, 2003/04, 2009/10, 2010/11, 2011/12, 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17.

Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell’Università degli studi di Milano Bicocca per AA 2004/05, 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2008/09.

Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione dell’Università degli studi Vita e Salute S. Raffaele di Milano per AA 2005/06, 2006/07, 2009/10, 2013/14, 2015/16 per l’insegnamento di Medicina Iperbarica.

Membro del Comitato di Bioetica degli Ospedali Riuniti di Bergamo dal 1999 al 2014.

Insegnamento di Filosofia morale e etica clinica presso il Corso di Laurea per Tecnici di Radiologia dell’Università Milano Bicocca AA 2010/11 e 2011/12.

Partecipazione in qualità di docente a numerosi corsi di formazione per medici e infermieri su tematiche inerenti la Terapia Intensiva e la Bioetica.

Partecipazione a numerosi Congressi nazionali ed internazionali, anche in qualità di Relatore.

150 Pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali.