Risonanza magnetica a misura di bambino

Non fa male, ma può spaventare e certamente annoiare: è la risonanza magnetica un esame non invasivo al quale spesso sono sottoposti anche i bambini. L’esame non provoca dolore e non utilizza energia dannosa poiché non si avvale di radiazioni, eppure non piace ai bambini perché obbliga il piccolo paziente a stare fermo per circa mezz’ora…

Per visualizzare questo articolo devi accedere con il tuo account.

Back to top
error: Il contenuto è protetto