Editoriale

I PELUCHE NON TRAMONTANO MAI. SONO GIOCHI CHE AIUTANO NEL GIOCO, NEI MOMENTI DIFFICILI E NELLA PREVENZIONE

Non ci si lasci ingannare dall’agilità di questo numero speciale di “Prevenzione Oggi” perché in un numero di pagine più ridotto rispetto al consueto, è condensata una ricchezza di proposte molto interessanti.

L’articolo di riferimento è firmato questa volta da Fernanda Snaiderbaur la quale è riuscita, da giornalista dal grande fiuto qual è, a scovare una notizia che evidenzia al contempo un grave problema ma anche nuovi orizzonti positivi.

Si tratta dell’articolo su Ector, il peluche che tossisce quando sente odore di fumo.

La trovata è a mio modo di vedere geniale perché coglie la potenzialità di sensibilizzazione del mondo dei bambini, quel mondo speciale dove sogno e realtà spesso non sono nettamente distinti e separati. Oggi sappiamo che la maggior parte dei nostri bambini gode di attenzioni e regali a non finire, tanto che quasi non riescono più a gioirne perché l’eccezionale perde la sua caratteristica e scivola verso il consueto.

Contando sul fatto che i peluche sono comunque tra i doni più apprezzati dai bambini, la Roche ha pensato ad un peluche che aiutasse nella campagna di sensibilizzazione degli adulti sulla salute propria e dei più piccoli. Il giocattolo, realizzato dalla Trudy e destinato a bambine e bambini fra i 3 e i 14 anni, è un buon compagno di giochi, ma ha anche una qualità speciale: se “respira” del fumo si mette a tossire. Così, quando il bambino che sta giocando con Ector si trova vicino a genitori o altri che fumano, comincia a protestare, con il risultato di attivare un’importante forma di educazione e una ancor più importante forma di prevenzione.

Fernanda ci racconta anche di un altro gioco: un anatroccolo che entra in ospedale per fare il compagno di giochi di piccoli pazienti in cura e che è molto utile in casi particolarmente impegnativi, come per esempio la chemioterapia. Questo peluche, vero e proprio compagno di viaggio dei piccoli pazienti, è stato inserito da “Time” nella lista delle migliori invenzioni del 2018.

Con “Prevenzione Oggi” di questo numero offriamo poi un altro strumento di prevenzione e benessere: il calendario dell’attività motoria e della corretta alimentazione con prodotti del territorio lombardo.

Lavorando in sinergia, Marzia Taiocchi e Cristina Grande hanno indagato il mondo delle proposte sportive e del benessere abbinando in ogni luogo specifiche proposte alimentari. Ne risulta uno spaccato molto interessante, perché difficilmente messo in evidenza dalla grande comunicazione, delle numerosissime proposte di attività motoria e sportiva che caratterizzano la nostra regione. Così come estremamente interessante risulterà per i lettori di ogni età quella sorta di cartina alimentare che è stata disegnata dalla Grande. Nelle ricette proposte i lettori troveranno sicuramente motivi di interesse sia per i giovani (che scopriranno anche gustose ricette del passato) sia per i non più giovani (che invece vivranno nostalgicamente antichi sapori legati ad una cultura alimentare purtroppo in gran parte accantonata).

Leonida Pozzi

Join the Discussion

Back to top
error: Il contenuto è protetto